Magic Iceland

 
mappa islanda

CI TROVIAMO VERAMENTE NELLA TERRA DEL FUOCO E DEL GHIACCIO. L’ISOLA è una linea di confine che separa le due placche, eurasiatica e nordamericana.

ma cominciamo dal principio!!

siamo a reykjavík, è mezzanotte e splende il sole! luglio 2017. prendiamo a noleggio una suzuki gran vitara e partiamo per il giro dell’isola. le tappe sono segnate, il tragitto è pianificato quasi nei minimi dettagli. abbiamo lasciato lo spazio giusto per l’avventura e non vediamo l’ora di cominciare!

laxnes

ci troviamo in un ranch lungo la ring road, la famosa laxnes horse farm. qui possiamo ammirare questi splendidi esemplari correre e interagire tra loro. stupendi!

horse farm

proseguiamo il nostro viaggio nel territorio chiamato “golden circle”. è il più frequentato tra tutti in quanto offre i paesaggi più maestosi e le cascate più spettacolari ad una brevissima distanza tra loro.

skogafoss

queste sono le maestose cascate di Seljalandsfoss e di Skogafoss. siamo spesso circondati da turisti (come noi) ma troviamo comunque modo di scattare qualche foto senza persone! in queste giornate il clima non aiuta molto, siamo in piena estate ma le temperature non salgono sopra i 10 gradi. decidiamo di fare un escursione sopra skogafoss, uno spettacolo della natura!

skogafoss dall alto

PROSEGUIAMO IL VIAGGIO LUNGO LA COSTA SUD, ANDANDO A SCOVARE LUOGHI DISPERSI IN MEZZO ALLE MONTAGNE. COME QUESTO: UNA HOT POOL NEL BEL MEZZO DEL NULLA. DECIDIAMO OVVIAMENTE DI CONCEDERCI UN BAGNO IN QUESTE ACQUE.

camping

PROSSIMA TAPPA: IL RELITTO DEL DAKOTA DC PRECIPITATO NEL 1973 SULLA SPAGGIA NERA DI Sólheimasandur. è STATA UNA BELLA PASSEGGIATA DI 4 KM, NEL DESERTO! LA STRADA è STATA CHIUSA. TEMPO FA.

DOPO AVER VISITATO VIK E LA BLACK BEACH CI DIRIGIAMO VERSO LA REGIONE MONTUOSA DEL Landmannalaugar. I PAESAGGI SONO IMMENSI, LA STRADA SI PERDE A VISTA D’OCCHIO E NON CI SONO TURISTI SUL TRAGITTO, SOLO AVVENTURIERI IN 4X4. CI VUOLE UN INTERA GIORNATA DI VIAGGIO PER ARRIVARE A DESTINAZIONE AL “CAMPO BASE”.

LANDMANNALAUGAR

NON CI SONO PAROLE PER DESCRIVERE QUESTO LUOGO. SIAMO AI CONFINI DI UN MONDO INESPLORATO!

D7C_6520Exp.jpg

DOPO AVER AMMIRATO APPIENO LA BELLEZZA DI QUESTO LUOGO, TORNIAMO SULLA RING ROAD E PROSEGUIAMO IL VIAGGIO VERSO LO skaftafell national park E SUBITO DOPO LA LAGUNA Jökulsárlón. SIAMO ALLE PENDICI DEL GHIACCIAIO Vatnajökull, IL PIù GRANDE D’EUROPA PER VOLUME. LE FOTO CHE VEDRETE SUCCESSIVAMENTE SONO STATE SCATTATE ATTORNO A MEZZANOTTE! INCREDIBILE!

DA QUI IN POI CI ASPETTANO KILOMETRI E KILOMETRI DI VIAGGIO ATTRAVERSO I FIORDI EST DELL’ISOLA. GUIDIAMO DI GIORNO, GUIDIAMO DI NOTTE… TANTO, NON FA ALCUNA DIFFERENZA! C’è SEMPRE LUCE!

deer

DOPO QUALCHE GIORNO ARRIVIAMO ALLA CASCATA DI DETTIFOSS, E QUI SIAMO SORPRESI DALLA POTENZA E DAL FRASTUONO DELL’ACQUA CHE CADE ROVINOSAMENTE DI SOTTO. LE ACQUE FANGOSE SONO ASSOLUTAMENTE IMPRESSIONANTI E PAUROSE, SPECIE SE CI SI AVVICINA TROPPO ALLA SPONDA.

DETTIFOSS

CI DIRIGIAMO VERSO IL LAGO mývatn, DOVE TRASCORREREMO QUALCHE GIORNO PER RIPOSARCI E PER VISITARE IL CRATERE DI HVERFJALL.

D6C_3452Exp.jpg

PROSSIMA TAPPA: GODAFOSS WATERFALL. LA CASCATA DEGLI DEI.

GODAFOSS

ANDIAMO AD akureyri. UNA CITTADINA ALL’INTERNO DI UN FIORDO DEL NORD. QUI DECIDIAMO DI ANDARE A VEDERE LE BALENE. TROVIAMO UNA AGENZIA SPECIALIZZATA IN QUESTE ESCURSIONI (la ambassador whale whatching). ABBIAMO A DISPOSIZIONE PERSONALE DI BORDO CON ESPERIENZA E UN BIOLOGO MARINO CHE CI SPIEGA UN SACCO DI COSE SULLE ABITUDINI DELLE BALENE.

PROSEGUIAMO VERSO LA Penisola di Snaefellsnes, Kirkjufell E IL ghiacciaio Snaefellsjokull.

D7C_6797Exp.jpg

SIAMO QUASI ALLA FINE DEL NOSTRO VIAGGIO, PRIMA DI RIENTRARE A reykjavík DECIDIAMO DI FERMARCI IN UNA GUEST HOUSE.

bw horse

RIENTRIAMO IN ITALIA DOPO 2 SETTIMANE DI ESPLORAZIONE, è STATA UN AVVENTURA CHE CONSIGLIO A TUTTI, ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA. è STATA PURA LIBERTà. SEMPLICEMENTE:

MAGICA ISLANDA. è SOLO UN ARRIVEDERCI :)

TOMAS

D6C_3368Exp.jpg